• Sicurezza

  • Qualità

  • Certificazioni

  • GlobalItaly srl

 

 

Le norme

Ecco alcune delle norme che la Global Italy certifica:

En MS EN 16001

Certificazione Energetica

Tale certificazione permette di garantire che l’azienda è assolutamente virtuosa, e che tutela l’ambiente riducendo il consumo di anidride carbonica connesso ad un maggiore consumo di risorse. Tale standard si integra perfettamente con la Iso 14001, di cui Global Italy è accreditata nei più svariati settori merceologici.

ISO 9001

Sistema di Gestione della Qualità

Un sistema di gestione della qualità (SGQ) fornisce un modus operandi tale per cui l’azienda, rispettando gli standard internazionali richiesti, monitorizza tutti i processi e le aree aziendali.

ISO 14001

Sistema di Gestione Ambientale

Un sistema certificato da un organismo accreditato a livello internazionale, permette di garantire all’esterno che l’azienda, oltre a rispettare tutte le normative nazionali ed internazionali obbligatorie, monitorizza tutti i processi e le aree aziendali, ponendo in atto un comportamento ed azioni volte a ridurre l’impatto che la sua gestione ha sull’ambiente globalmente inteso.

Questa normativa è spesso integrata alla Iso 9001.

Iso 13485

Certificazione di Dispositivi Medici

La ISO 13485 è rilevante per chi progetta, produce, commercializza, installa e offre assistenza tecnica nel settore dei dispositivi medici.

ISO 22000

Sistemi di Gestione nell’industria Agro-Alimentare

Global Italy, anche in questo standard, è accreditata a livello internazionale per la valutazione di Sistemi di Gestione e l’emissione della Certificazione di corretta gestione della sicurezza alimentare, per le categorie ad oggetto: Cat. A - ltd (bestiame, maiali); Cat. B - (piante); Cat. C - (prodotti animali deperibili dopo la produzione); Cat. D - (prodotti vegetali deperibili, prodotti con lungo ciclo di vita a temperatura ambiente); Cat. G - (Catering).

Tale sistema si integra perfettamente con il Global Gap, di cui Global Italy può certificare il rispetto degli standard.

ISO 27001

Sistemi di Gestione Sicurezza delle Informazioni

La protezione dei dati propri e di clienti e fornitori è di fatto un problema riconosciuto anche dalla legislazione nazionale, che richiede che si dotino di sistemi di gestione delle informazioni tutte le aziende, e non più, come era in passato, solo quelle che operano gestendo dati economici e finanziari.

Global Italy, tramite gli accreditamenti internazionali di cui dispone, può certificare l’applicazione degli standard di riferimento a tale sistema, in tutti i settori merceologici esistenti.

AS 9100 / EN 9100

Certificazione di Sistema di Gestione Qualità nel settore Aerospaziale

Per garantire se stessa ed il mercato, un’azienda deve assicurarsi che i suoi fornitori siano in grado di soddisfare i requisiti specifici stabiliti per il settore. La certificazione del Sistema di Gestione Qualità (QMS) rilasciata da un Ente come Global Italy è una prova di conformità che soddisfa tale esigenza.

ISO 50001 

 Sistemi di gestione dell'energia

La norma UNI CEI EN ISO 50001:2011 è la versione ufficiale italiana della norma internazionale ISO 50001 (edizione ottobre 2011). La norma stabilisce i parametri per creare e mantenere in funzione un sistema di gestione dell'energia, mirato a ottenere il miglioramento continuo della prestazione e dell'efficienza energetica nonché l’ottimizzazione del consumo e dell'uso dell'energia.

OHSAS 18001/ISO 45001

Sistema di Gestione della Sicurezza e Salute dei Lavoratori Sistema di Gestione

Un sistema di gestione della sicurezza che rispecchi la normativa OHSAS 18001 e che sia certificato da un istituto accreditato nello standard e nel settore specialistico, è un quid pluris notevole per l’organizzazione.

Tale riconoscimento è evidenziato anche dall’INAIL, che permette alle aziende virtuose  negli aspetti relativi alla sicurezza di avere uno sgravio sul premio da versare che raggiunge anche il 30% e che si ottiene direttamente se si è in possesso di certificazione del proprio sistema sicurezza ottenuta da organismi quali Global Italy.

E. n° 333

Certificazione 333 – Riciclaggio Rottami Metallici

Global Italy può certificare che un’azienda, nella propria lavorazione del rottame, è in grado di effettuare una cernita e lavorazione tale per cui i rottami così derivati: a) soddisfino i requisiti tecnici dell'industria metallurgica; b) siano conformi alla legislazione e alle norme vigenti applicabili ai prodotti; c) così come sono,  non comportano ripercussioni generali negative sull'ambiente o sulla salute umana.

A queste condizioni l’azienda può essere certificata e il rottame cessa di essere considerato rifiuto e diventa materiale da riciclo o MPS.

   

Uni 10891

Certificazione Istituti Vigilanza

Il 15 Marzo 2011 è entrato in vigore il Decreto Ministeriale n°269/2010, ovvero Decreto Maroni, il quale ridefinisce i requisiti cogenti e minimi che debbono avere gli Istituti di vigilanza, di trasporto e custodia valori e di investigazione privata. Tale decreto prevede che gli istituti debbano conseguire la Certificazione UNI 10891:2000 emessa da un istituto di certificazione debitamente accreditato quale la Global Italy.

Uni CEI EN 50518

(ex UNI 11068)

Centro di monitoraggio e di ricezione d’allarme.

La serie di norme EN 50518 specifica i requisiti minimi per la progettazione e costruzione degli edifici dove vengono monitorati ed analizzati i segnali generati da uno o più sistemi di allarme intrusione e rapina (Centri di monitoraggio e di ricezione allarme).

Global Italy è in possesso delle tecnologie e degli esperti per operare in questo settore e fornire la certificazione che è obbligatoria per gli istituti di vigilanza con sedi operative di ricezione d’allarme.

HACCP

Analisi dei Rischi Alimentari e Controllo dei Punti Critici

Tutte le aziende i cui lavoratori sono a contatto con cibi e bevande di qualsiasi tipo hanno necessità di certificare il proprio adeguamento alla Normativa HACCP.

La certificazione HACCP rilasciata da un ente riconosciuto, come Global Italy, dimostra il rispetto di quanto previsto dalle Leggi in materia di igiene alimentare, sia a livello nazionale che a livello europeo.